Corro per tenere a bada l’inferno che ho dentro

Di ELGA ZARA

Ciao a tutti mi chiamo Elga e la follia fa parte di me! (lo sapete)

Ho 47 anni , 4 figli, un cane e tanti amici.Molti di questi conosciuti in questo strano mondo di “corsa”.

Si, tutta la nostra vita è una corsa: contro il tempo, contro la noia, contro tutti i nostri problemi di vita e di lavoro!

È una vita che corro. Ma non solo. Unisco anche nuoto e bici, sport che ho praticato fin da bimba….magari da grande diventerò una Ironwoman, ma la corsa è decisamente quella che più mi ha premiata.

Corro, ma piano, perchè dal 2004 mi hanno diagnosticato il Morbo di Basedow una malattia autoimmune che attacca la tiroide e la manda in tilt con tachicardie e cazzi e mazzi vari. Per un lungo periodo ho dovuto smettere ma non mi sono fermata; ho semplicemente fatto in 5 anni 3 figli ed è stato particolarmente impegnativo!

Ma mica puoi fare la mamma a tempo pieno…..io no non ce la faccio e per sfogarmi completamente, a 40 anni ho ricominciato a corricchiare.

Questo nonostante la tiroide ed i figli. E se i tempi e le modalità non sono più quelle della gioventù, mi sento bene e sono felice.

I figli nel frattempo e per fortuna crescono e quindi riesci a gestirti qualche volta un pò di tempo e allora che fai? Vai a correre tanto l’argine c’è l’ho ad uno sputo da casa e allora via andare.

Comincio a farne 5 poi 10 e faccio fiato,almeno quello.

Tutti che mi tormentano con sessioni di ripetute e cose astruse ma a me del tempo non frega nulla. Comincio però a diventare curiosa, lo sono da sempre, e in questo caso stimolata dall’obiettivo di riuscire a fare una mezza magari in casa….e fu!!  La Mezza di Padova, la peggiore corsa della mia vita con acqua a bomba, freddo tanto e altri problemini. Al gonfiabile sono arrivata zuppa ed infreddolita, cavolo se ci sono arrivata! Ed è stata medaglia!!!!The first but not the last.

Dopo una settimana la peggiore influenza con febbrone della mia vita. Io che non mi ammalo mai…ma non mollo nemmeno se sto morendo e punto alla maratona !

Penso vabbeh è 2 volte una mezza cosa vuoi che sia….e corro sempre sul mio argine e sempre quando posso, 3 allenamenti tutti ravvicinati il venerdì sabato e domenica e quando non vanno ad interferire con gestioni familiari e tutto alla carlona perchè non ho voglia di seguire tabelle, perchè sono insofferente alle regole e perchè voglio fare per conto mio!

L’anno dopo sempre Padova e sempre da sola faccio la maratona. Sola perchè mio marito al 30esimo si ritira e la mia amica Teresa molto più brava era già avanti e taaaaccc arrivo al gonfiabile e pure con il sorriso e nemmeno troppo stanca ma tanto felice!!!! Altra medaglia sudata!!

Non mi sono nemmeno ammalata i giorni a seguire…

E ora ? Che si fa? Si fanno altre mezze, si fanno tapasciate, si conoscono persone meravigliose che piano piano diventeranno parte della mia vita ed  intanto mi frulla un altro pensiero e un altro numero…..100!

Nel frattempo spesso a casa accuso i colpi di accese discussioni perchè mi dicono che la corsa mi sta prendendo la mano ma io me ne infischio come disse la grande Rossella in Via col Vento!

Ad ottobre aprono le iscrizioni per il Passatore e io mi iscrivo già sapevo in testa mia che pure in ginocchio ma a Faenza ci sarei arrivata…..e sono stati i primi 100 più belli della mia vita in compagnia di un uomo straordinario di nome Giuseppe!!!

Ora mi frulla un altra cosa ma per ora me la tengo per me…..perchè pazza lo sono, forse troppo!  La famiglia viene prima di tutto e sinceramente per una gara non puoi rischiare la vita!

La corsa mi aiuta molto. Con Lei decomprimo tutti i casini che ho dentro, li metto in ordine di priorità. Non spariscono ma si attenuano e spesso trovo soluzioni.

E’ per questo che corro:  per tenere a bada l’inferno che ho dentro !

Ps:ma anche la medaglia ed il pacco gara sono forti motivazioni… 😉

facebook
twitter
instagram
youtube

VUOI PARTECIPARE ALLA PARMA MARATHON DA PROTAGONISTA?

VUOI VIVERE E REGALARE EMOZIONI ?

AIUTACI NELLE FASI DI PREPARAZIONE E NEI GIORNI DI EVENTO

IL 14 E 15 OTTOBRE 2017 POTRAI ESSERE DEI NOSTRI

PER FAR PARTE DELLA PARMA MARATHON CREW SCRIVICI A

segreteria@parmamarathon.it

Vai alla barra degli strumenti