Acqua S.Bernardo disseterà la Parma Marathon del 13 e 14 Ottobre

Come per l’edizione del 2017 anche quest’anno l’Acqua S.Bernardo, attraverso la distribuzione del nostro fedele partner Mineralbirra, disseterà  tutti i runners della terza edizione di Parma Marathon del 13 e 14 Ottobre.

L’ acqua sarà un prezioso alleato per i partecipanti.
Troverete Acqua S.Bernardo ai punti di ristoro e all’arrivo della corsa nella bellissima cornice del parco La Cittadella di Parma.

Per chi affronta le lunghe distanze o per chi corre quelle più brevi come i 10 chilometri, è indispensabile bere ai ristori e idratarsi con acqua e sali minerali.

Molto importante bere prima, durante e dopo lo sforzo – spiegano gli esperti – Con qualsiasi temperatura, specie se sarà elevata e/o umida.

Quando la temperatura non è molto elevata, è possibile che lo stimolo della sete venga meno e si tende ad assumere meno liquidi rispetto a quanto l’organismo ne richieda; si corre, così, il rischio di disidratarsi. Per questo motivo risulta vantaggioso iniziare la gara ben idratati. Per far questo è importante assumere liquidi nell’arco delle giornate nelle ore che precedono la competizione in maniera costante e non in un’unica soluzione.

Durante i kilometri percorsi è bene restituire al corpo i liquidi e i sali minerali persi.
Se l’atleta non reintegra le perdite di acqua e sali minerali avvenute con la formazione di sudore, ci possono essere ripercussioni sulla performance. Già a partire dalla perdita del 2% del peso corporeo di liquidi, si ha un peggioramento della prestazione di circa il 10-15%.
Indispensabile bere anche dopo l’arrivo, naturalmente visto che l’organismo avrà perso acqua, sali minerali e una quota di carboidrati.

Qualità dal 1926

La Società “Fonti S.Bernardo” nasce nel 1926 come società per azioni avente per oggetto l’imbottigliamento di acqua minerale in vetro in diversi formati con uno stabilimento a Garessio (CN) nelle Alpi Marittime. Fin dall’antichità, l’acqua minerale S.Bernardo era conosciuta come “Fonte miracolosa di S.Bernardo” dagli abitanti del luogo, i primi a beneficiare delle proprietà terapeutiche di quest’acqua e ad apprezzarne la particolare leggerezza. L’origine di tale suggestiva definizione va forse ricercata nella leggenda di Aleramo, una leggenda che risale addirittura all’anno 980 d.C. Essa racconta come l’ormai ottuagenario capostipite dei marchesi del Monferrato, afflitto da disturbi renali e circolatori si curasse con l’acqua delle Fonti S.Bernardo, traendo ad ogni sorso un sollievo immediato.

Per informazioni :

MINERALBIRRA S.r.l.

Via Paradigna, 67
43100ParmaPR

Tel0521/272481

facebook
twitter
instagram
youtube