fbpx

Conferenza Stampa Parma Marathon 3^Edizione

Conferenza Stampa Parma Marathon 3^Edizione

Si è tenuta il 5.10 la conferenza stampa di presentazione della 3^ Edizione di Parma Marathon che si terrà il 13-14 ottobre 2018.

Numeri in crescita, iscrizioni sulle gare più lunghe in via di chiusura anticipata.

“Manca ancora qualche pettorale da assegnare. Abbiamo superato i numeri dell’anno scorso e in dieci giorni potremmo incrementare ancora questo splendido risultato. La presenza presso le altre grandissime manifestazioni italiane ed estere sono momenti di incontro importanti che ci permettono di farci conoscere, di far conoscere il nostro modo di intendere questo sport e il nostro straordinario territorio. Territorio che è disponibile ad ospitare questo evento e che anzi ha compreso come momenti di aggregazione sportiva e ludica possano rappresentare un volano per il benessere psico-fisico certo ma anche economico laddove vengono attivati”

Ringraziamenti doverosi a tutte le Amministrazioni coinvolte, Enti e Associazioni, Squadre Sportive che con passione rispondono al coinvolgimento dell’organizzazione, Sponsor che stimolati attuano forti sinergie con la manifestazione, volontari che con spirito di amicizia e sacrificio si mettono a disposizione, partecipanti che danno fiducia e rendono attivo l’evento e infine agli organizzatori che investono tempo e risorse per portare Parma Marathon a livelli di assoluta qualità.

Per il 2018 si conferma l’impianto dell’anno precedente.

Gara principale saranno La Maratona, seguita da La Trenta2 e, accantonata per il momento la staffetta proposta nei primi 2 anni, le 10km competitiva (La Vigorosa) e non competitiva aperta a tutti (La Desmìla) intestate a Italiana Assicurazioni.

Oltre a ciò la rinnovata collaborazione con la Charity Run “All’Ospedale di Corsa” organizzata dalle Associazioni Onlus Noi per Loro e Giocamico e la prima edizione della Parma Marathon Kids “La corsa dei Putèn” by Sinapsi Group

Collaborazioni importanti con CSI Centro Sportivo Italiano, con Associazione Orienteering di Parma, con Seirs Croce Gialla che si occuperà di tutta l’assistenza sanitaria nel Marathon Village sito nel Parco della Cittadella e lungo tutto il percorso unico delle gare e con EMD112, azienda italiana che fornirà 15 DAE che verranno messi a disposizione in ogni punto Spugnaggio e Ristoro per garantire una pronta assistenza in caso di necessità.

Possiamo dire che Parma Marathon è veramente la manifestazione più cardioprotetta d’Italia e forse d’Europa.

Si comincia Sabato 13 con l’apertura del Village alle ore 09.00. Operazioni di segreteria attive, centro Wellfit per ride esclusive proposte dal Cycling Group, il Csi day, le demo di Orienteering, la nuova Parma marathon Kids ed un Food Village utile a trascorrere una giornata di festa ed amicizia.

La domenica le gare competitive e non, partenza per tutti fissata alle ore 09.15 ed in parte stesso impianto di manifestazioni collaterali attive il giorno prima per chi rimarrà in attesa di vedere tagliare il traguardo da parte di parenti o amici.

2 runners d’eccezione per la 32k. Sara Dossena che tornerà a trovarci per ripetere l’allenamento a Parma utile per la Maratona di New York di novembre prossimo e Valeria Straneo che con la sua simpatia saprà interagire col pubblico di Parma.

Sulla 42k nomi degni di nota sono Alberico di Cecco, Marco Ferrari e Pietro Cabassi.

Sudore, Gioia, Lacrime, Medaglie, Festa, Premiazioni, Saluti e poi l’arrivederci al 2019.

Quest’anno i massaggi finali verranno garantiti dai ragazzi della scuola Enrico Fermi di Perugia. Centro nevralgico italiano per i futuri professionisti Massofisioterapici.

Per qualsiasi informazione aggiuntive è sempre necessario visitare il sito www.parmamarathon.it e la pagina FB dedicata.

In questo modo si potranno ottenere le necessarie informazioni aggiornate nei giorni pre-gara e per quel weekend di sport.

Grazie a tutti coloro che ci permettono di proporre un simile evento che richiama a Parma molti Runners Italiani e Stranieri.

Alcune Foto della Conferenza Stampa che hanno visto intervenire alcuni dei nostri Sponsor che fin da subito hanno creduto in noi, al nostro impianto organizzativo ed alla nostra visione di evento sportivo.

 

facebook
twitter
instagram
youtube